INGREDIENTI

  • 250 g di farina di segale (se avete difficoltà a trovarla usate tutta farina 00)
  • 250 g di farina 00
  • 2 uova
  • latte
  • 400 g di patate
  • 1 cipolla
  • 150 g di burro
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • sale e pepe
Preparazione
Mescolare le due farine, metterle sul piano da lavoro e fare la fonte, aggiungere le uova precedentemente battute con un po’ di sale.
Cominciare a lavorare con le mani aggiungendo il latte che occorre per ottenere un panetto di pasta liscio e consistente.
Lasciare riposare la pasta avvolta in un tovagliolo umido per un’ora.
Tritare la cipolla, metterla in una pentola con una noce di burro, un pizzico di sale, pepe e una grattatina di noce moscata, farla rosolare per un po’ poi toglierla dal fuoco.
Lessare le patate, sbucciare, schiacciarle in modo da ottenere una purea e metterle in una terrina.
Aggiungere la cipolla, un cucchiaio di parmigiano, sala e pepe amalgamando bene il tutto.
Stendere la pasta con il matterello in modo da ottenere delle sfoglie sottili poi con un cerchio tagliapasta o con un bicchiere tagliare tanti dischi di 6 cm di diametro.
Mettere su ogni disco di pasta un cucchiaino di ripieno, bagnare il contorno di ogni disco di pasta con un dito inumidito di acqua e chiudere a mezzaluna saldando con cura i bordi.
Lessare i ravioli in acqua bollente salata, scolarli, metterli in un piatto da portata e condirli con il parmigiano rimasto, il burro fuso bollente e una spolveratina di pepe macinato fresco.
ancora tante ricette di ravioli qui
Visited 2 times, 1 visit(s) today