Il panforte è il tipico dolce di Natale di Siena, le cui origini si perdono nei tempi e che è stato chiamato con i nomi più vari: da Pane Natalizio a Pane Aromatico. Vediamo insieme come prepararlo.

Ingredienti: 450 g di mandorle tostate | 350 g di zucchero | 350 g di canditi | 250 g di gherigli di noce | 100 g di miele | 30 g di pinoli | 1 cucchiaio di farina | noce moscata | 2/3 chiodi di garofano | cannella in polvere | zucchero velo | ostia

1) In una casseruola antiaderente fate sciogliere a fuoco alto lo zucchero e il miele, avendo cura di mescolare in continuazione e con cura per evitare che lo sciroppo si attacchi o si bruci.
2) Spegnete il pentolino, unite le noci e i canditi tritati, le mandorle, un pizzico di cannella, i chiodi di garofano ridotti in polvere, una macinata di noce moscata, un cucchiaio di farina e mescolate il tutto bene finché non otteniamo un composto piuttosto omogeneo.
3) Versate il composto su di un tavolo di marmo (in alternativa va benissimo un vassoio bagnato), stendetelo affinché raggiunga uno spessore di circa 2 cm, livellatelo bene e tagliatelo nelle forme che più gradite, solitamente rombi, quadrati o cerchi, ma nulla vieta di fermare la vostra fantasia.
4) Posate i dolci sulla piastra da forno che avrete ricoperto con l’ostia e ricoprite i bordi dei vari pezzi con della carta da forno tagliata a strisce.
5) Cuocete in forno a 120° per x 30 minuti.
6) Spolverizzate le forme di panforte con dello zucchero a velo e noce moscata.
7) Lasciate raffreddare e sistemate poi i vostri dolci in un piatto da portata avendo cura di ritagliare i contorni della cialda che fuoriescono da questi.

Le versioni del panforte, in quanto ricetta popolare e tramandata nel tempo a voce, sono differenti: c’è chi ci aggiunge anche 50 g di cacao amaro o 100 g di nocciole, oppure chi sceglie con cura quale frutta candita inserire. Provate la variante che trovate più interessante!

Tags: , , , ,

Visited 4 times, 1 visit(s) today

Di Gaia